La Scrittura

Donne nascoste. Ritratti di vite in bianco e nero.

La voce sommessa del femminile. È così che si racconta una donna, è così che si svelano le 22 donne che la compongono e che danno vita a questo romanzo, dipingendo una carrellata di avvenimenti interiori che sconvolgono il loro animo congestionato dalle falene del desiderio, dell’emozione, del dolore e della speranza. Un animo che ha l’esigenza di raccontarsi quasi per riconoscersi, per contattare quel qualcosa che fa fatica ad uscire e che racchiude fotogrammi di vita intrappolati nelle pareti di casa per alcune, avvinghiati a dolorosi segreti  per altre. Ma per tutte un monologo sincero, un fuoco palpitante, quasi una poesia di verità che ci giunge intonsa e nuda, vibrante e coinvolgente. Silenziosamente Dignitosa.

“Le storie vere delle donne che ho conosciuto. ascoltato e portato in questo libro respirano con me.Trasudano tutte la fame profonda dell’indicibile” Barbara

“Donne nascoste. Ritratti di vite in bianco e nero” è diventato anche una pièce teatrale, che ha avuto la sua prima rappresentazione a Gennaio 2015. Scopri le prossime date