Nostalgia

Lo vidi e m’innamorai all’istante di quel dipinto infuocato che mi salutava dal cielo ogni sera in maniera diversa. M’innamorai e ancora non so perché fui invasa dalla nostalgia come se quell’incontro fosse già stato in qualche luogo di me o del pianeta, come se quel modo poetico di scivolare in un altro stato dell’essere o delle cose esistesse permanentemente all’interno del mio cuore e io avessi trovato, finalmente,una maniera per fotografarlo. Percepirlo. Reincontrarlo. Splendidamente nudo.